Tag

, , , , ,

Google Maps è uno di quei servizi che definirei meravigliosi: offre una visione abbastanza aggiornata e accurata del territorio, delle strade, dei luoghi di molti paesi. Anche senza entrare nelle controversie legali connesse a Google City View (vedere le persone come si fosse per strada) e alla privacy, le mappe di Google sono tra le più accurate e utili attualmente esistenti.
Le Google Maps sono un classico esempio di “Mash-up”, di servizi interattivi, non statici, che integrano testi, foto, commenti, audio, e molto altro (mashing in inglese significa proprio “pestare insieme”. Uno dei PROBLEMI più fastidiosi che incontriamo è la consultazione offline delle mappe, che possiamo sì stampare, ma non salvare.
Cosa succede quando non siamo connessi a internet? Bisogna arrendersi? Noooo!
Allora è meglio utilizzare qualche strumento utile come Offline Maps. Offline Maps è un programma per Windows che offre diverse funzionalità per utenti e sviluppatori. Per esempio è possibile scaricare sul PC le mappe, visualizzando tutte le informazioni possibili di un determinato luogo; chiedere informazioni e salvare un percorso.
Offline Maps è disponibile sia per Microsoft Windows che per Windows Mobile. Il programma richiede .NET Framework per funzionare. Potete scaricare Offline Maps cliccando su questo link.

Pubblicato con Flock