Tag

, , , , , ,

Altrove (vedi pagina “Video & Co”) ho già parlato di strumenti per annotare e conservare dati, pagine web e altre informazioni per strutturare (possibilmente efficacemente) il proprio flusso di informazioni e la massa di elementi che andiamo incontrando nel Web. Attraverso uno strumento come Evernote, per esempio, possiamo salvare non solo il link (come farebbe qualsiasi strumento di bookmarking, tipo Delicious), ma anche le immagini e la struttura grafica corrispondente.
Ma cosa pensereste se voleste inviare una mail, un testo rapido, vocale, magari della durata di 2 minuti, nella casella di posta elettronica dei vostri contatti? Ora, anche Evernote permette di registrare una nota ed è davvero efficace, ma NON associa la spedizione della nota alla mail del destinatario. Ecco quindi che entra in campo Voice4Mail, servizio gratuito (dietro registrazione di account) che si combina con l’applicazione per Apple iPhone. Voice4Mail permette di inviare una “mail” vocale della durata di 2 minuti direttamente alla casella del vostro contatto precedentemente selezionato dalla rubrica indirizzi, aggiungere l’Oggetto e quindi inviarla. L’email arriverà sotto forma di clip audio, con possibilità di scaricarne la traccia testuale, da effettuarsi nel sito di Voice4Mail, ci sembrerà un po’ ridicola perché assomiglierà a un messaggio in segreteria telefonica, ma il risultato c’è.
Beninteso: per ascoltare la clip o leggere il testo della mail NON è necessario l’account, mentre gli indirizzi cui spedire la mail possono essere i più svariati possibili. Che ve ne pare?