Tag

, , , ,

Oggi vorrei parlarvi di Hulu, compagnia americana fondata nel 2007, con uffici a Los Angeles, New York, Chicago e Beijing. I partner di Hulu sono di tutto rispetto: NBC Universal, News Corp., Walt Disney Company, ecc.
La missione di Hulu è di aiutare le persone a trovare e  godere di contenuti video di prima qualità, quando, dove, e come si vuole. Hulu funziona online ed è gratuito.
Hulu si presenta come un servizio video online che offre spettacoli TV, film, clip brevi e lunghe, perlopù provenienti da oltre 200 emittenti e produttori USA, quindi in lingua inglese. I nomi sono i più famosi: FOX, NBC Universal, ABC, ABC Family, Biography, Lionsgate, Endemol, MGM, MTV Networks, National Geographic, Digital Rights Group, Paramount, PBS, Sony Pictures Television, Warner Bros. e oltre.
Gli utenti si registrano (gratis) e possono scegliere una miriade di programmi di “Prima Fila”, come The Simpsons, 30 Rock, LOST, Glee e The Office giusto il giorno dopo della trasmissione in diretta. Potremo vedere vari classici, film come Last of the Mohicans e Basic Instinct; documentari come Super Size Me, Crawford, The Times of Harvey Milk; clip da Saturday Night Live; web originali come Dorm Life e molto altro ancora.
La “filosofia” di Hulu si impernia sulla qualità e convenienza, con la possibilità di personalizzare la propria visione video, i tempi, la ricerca di contenuti, segnalare i contenuti preferiti.
Ulteriori aspetti notevoli di Hulu:

  • non si richiede scaricamento o installazione di software.
  • sono necessari un computer con Flash 10.0.22 e una connessione Internet.
  • condivisione di tutti i video (brevi o lunghi che siano) tramite e-mail e loro inserimento in siti Web, blog e pagine di social network.
  • possibilità di “ritagliare” una parte del clip video d’interesse e da condividere.