Moodscope: Sharing your Mood/ Il social network dell’umore

Are you happy? Are you worried? Well, it seems it is time to share this mood, according to Moodscope. This brand-new social community works by measuring and tracking how you are feeling every day, then automatically emails your mood scores to chosen friends who have agreed to act as your ‘buddies’. Early evidence suggests that it works. Moodscope looks as a further step towards the total intrusiveness of the Web within our inner private nature and humanity, then it should be handled with the greatest, possible care, even if the network declares that your mood will be shared only with those friends you choose. Here below there is a short video introducing Moodscope.

In Italiano:
Siete allegri, siete dispiaciuti, di cattivo umore giusto oggi e non ieri? Da oggi è possibile mettere in rete questi umore su un social network, una comunità nuova di zecca, in inglese, Moodscope, il cui accesso è gratuito dietro registrazione, senza tanti problemi. Personalmente NON vedo alcuna bontà nel mettere in rete i propri sentimenti, anche se i meccanismi del network annunciano che i vostri “sentimenti” saranno comunicati solo a una serie di amici di cui indicherete specificamente i nomi e le email.

YouMood: Cosa provo? Qual è la mia qualità di vita?

Grazie al commento della lettrice StefaniaK (che ringrazio ancora), posso segnalarVi YouMood che si presenta come un semplice sistema per sapere come stanno gli amici, oppure le persone accanto a noi, nella propria città, regione, paese.
La domanda a cui rispondere su YouMood è una sola. Come sto in questo momento?
Ognuno potrà pubblicare il proprio stato d’animo. Il sistema calcolerà il suo Mood (dall’inglese: temperamento, umore) finale tenendo conto di tutti gli stati d’animo che ha pubblicato fino ad allora, quando li ha pubblicati e quale era la loro intensità. Il risultato sarà un punteggio che permetterà di capire come vanno le cose. Inoltre sarà evidenziato lo stato d’animo più forte ed intenso che si sta provando.
E’ possibile inoltre indicare che cosa proveremmo se accadesse qualcosa in particolare. Per esempio proverei felicità se il mio capo mi desse finalmente una promozione oppure tristezza se dovessi venir bocciato a scuola. Si possono dare semplici consigli per provare dei sentimenti in particolare, per migliorare il proprio stato d’animo o, perchè no, si può dare un consiglio al contrario per mettere in guardia (consiglio di fare questo se vuoi provare “tristezza”). Lo scopo di YouMood è quello di aiutare ognuno a migliorare la propria qualità della vita scambiandosi idee e impressioni su come ci si sente. I consigli potranno essere votati e acquisire sempre più visibilità quanto più sono considerati utili.
Infine, con YouMood è possibile definire che cosa, per noi, sono certi sentimenti come, per esempio, la felicità, l’amore, l’allegria oppure l’odio, lo stress, la rabbia.