Tag

, , ,

Viviamo letteralmente immersi nel web, nelle informazioni e poco ci manca che usciamo di casa con una miriade di fili (invisibili, per fortuna) che ci collega a tutto quanto succede nel grande mondo.
La questione, quindi, è: come riusciamo a orientarci, a collegare tutte le informazioni di cui disponiamo? E’ possibile aggregare le informazioni e le pagine web ad esse collegate attraverso vari strumenti. Alcuni memorizzano parti di pagine web (è il caso di Evernote e Zotero), altre applicazioni sono specifiche per assemblare contenuti più o meno creativi (è il caso di Animoto o Glogster).
Infine, alcune applicazioni sono concepite per aggregare, manipolare e mescolare (mashup) contenuti dal web, condendoli con un pizzico di interattività. Uno esempio principe di Mash-up è rappresentato da Google Maps, dove voi trovate sì la mappa che cercate, ma anche foto e informazioni specifiche, magari da ingrandire, da consultare ulteriormente. Uno strumento pratico e concreto per creare questi Mash-up è Yahoo Pipes, di cui riporto un breve video esplicativo (in lingua inglese).